10 modi redditizi per promuovere la tua attività freelance

Promuovere la tua attività freelance è essenziale per avere successo come libero professionista. Ma solo perché è necessario non significa sempre che sia facile o divertente farlo. Non tutti i freelance amano promuovere la loro attività, preferendo il lavoro creativo o orientato al compito per cui i loro clienti li assumono. Oggi condivideremo con te i 10 modi migliori per promuovere la tua attività da freelance. Da questo elenco puoi scegliere tra le tre e le cinque principali attività di marketing per promuovere la tua attività freelance e ottenere più clienti.

1. Crea offerte interessanti su Fiverr

Facilitando milioni di transazioni ogni anno tra freelance e clienti, Fiverr è uno dei migliori posti in cui puoi metterti in contatto col pubblico come freelance. Inizia creando offerte interessanti da cui i potenziali clienti saranno attratti. Per migliorare ulteriormente le tue possibilità di essere assunto su Fiverr, consulta la guida su come conquistare i clienti con il tuo profilo e promuoverti su Fiverr.

 

2. Scala la comunicazione "a freddo"

La comunicazione "a freddo" (email, messaggi sui canali social, messaggi di testo o chiamate) è uno dei metodi di marketing più comuni. Perché? Perché funziona. Ma essa funziona solo su larga scala, il che significa che devi inviare molte email o effettuare molte chiamate per accaparrarti un cliente. Per scalare, prova a utilizzare un software come Reply per inviare molte email senza perdere il tocco personale. Prima di iniziare a inviare troppe e-mail a freddo, prenditi un momento per rivedere alcuni suggerimenti per l'email marketing

 

3. Migliora il processo di passaparola

Gli studi recenti suggeriscono che il passaparola nel marketing è ancora uno dei modi più comuni in cui i freelance possono ottenere nuovi clienti. Pertanto, puoi trarre grande vantaggio da esso.

Inizia chiedendo a tutti i clienti attuali o passati se conoscono qualcuno che potrebbe richiedere i tuoi servizi. Raggiungi il livello successivo collaborando con aziende che offrono servizi complementari ai tuoi. Potresti anche scegliere di offrire una "ricompensa" a chiunque ti aiuti a promuovere la tua attività freelance inviandoti nuovi clienti.

 

4. Sviluppa un portfolio di conversione dei clienti

Potresti voler creare un portfolio bello e che mostri il tuo lavoro migliore. E anche se ciò è importante, il compito più critico del tuo portfolio è convertire i visitatori del sito in clienti paganti. Tutto ciò inizia sviluppando un portfolio minimalista incentrato soprattutto sui punti critici per i clienti, sul ROI dei clienti e sulla conversione.

 

5. Trascorri del tempo dove si trovano i tuoi clienti (online e offline)

I tuoi potenziali clienti trascorrono il loro tempo libero da qualche parte (online e offline). La domanda è: dove?

Una volta capito, fai del tuo meglio per trascorrere del tempo lì. Se sei un trascrittore freelance, vai in tribunale e trova avvocati che hanno bisogno di una mano. Se sei uno specialista SEO, trova i gruppi Facebook in cui i blogger vogliono ottenere più traffico. Da lì, aggiungi valore dove puoi e inizierai a farti notare dai potenziali clienti, con un modo estremamente naturale per promuovere la tua attività freelance.

 

6. Sfrutta il potere di Linkedin

Con oltre 774 milioni di membri, la possibilità che i tuoi clienti siano su LinkedIn è piuttosto alta. E Linkedin può essere perfetto per ottenere nuovi clienti rispetto ad altre piattaforme social, in particolare perché si concentra quasi interamente sulle relazioni professionali.

Inizia aggiornando il tuo profilo per mettere in evidenza e promuovere la tua attività freelance e poi immergiti più a fondo nella rete di profili LinkedIn.

 

7. Offri audit/recensioni/esempi a potenziali clienti

Un modo per convertire le tue interazioni a freddo (vedi sopra) in clienti paganti è offrire qualcosa gratuitamente. Un audit, una revisione o una consulenza possono spesso funzionare.
Per esempio, sviluppatori web freelance potrebbero offrire una verifica del sito in 10 punti con suggerimenti gratuiti per migliorare. I traduttori freelance potrebbero offrire una traduzione gratuita fino a 1.000 parole.

 

8. Partecipa agli eventi del settore

Indipendentemente dal settore a cui ti rivolgi, è probabile che ci siano alcuni eventi di persona a cui puoi partecipare per incontrare potenziali clienti e promuovere la tua attività freelance.

Un freelance indossava una semplice maglietta con la parola "copywriter" sul davanti e camminava per una conferenza circondato dal suo pubblico di destinazione. Ben presto, le persone bisognose di un copywriter di talento gli si sono avvicinate. Questa tattica ha funzionato così bene per lui che ha dovuto smettere di usarla perché aveva troppi clienti.

 

9. Fai squadra con altri freelance

Se hai problemi a capire come promuovere al meglio la tua attività freelance, altri freelance nella tua rete potrebbero aver affrontato lo stesso problema. Unisciti a loro. Trova freelance che offrono servizi simili ma a un pubblico di destinazione diverso. Quindi, quando hai un cliente che non è la soluzione giusta per te, suggerisci invece il tuo collega. Il tuo collega ricambierà il favore.

 

10. Genera lead con gli omaggi

Infine, prova a creare qualcosa di gratuito che puoi inviare ai potenziali clienti in cambio del loro numero di telefono o indirizzo email. Non intendo una borraccia d'acqua o un burro di cacao gratis; intendo qualcosa di veramente prezioso come un libro o un corso che insegna al tuo potenziale cliente come fare ciò che offri. Alcuni sceglieranno di affrontare il compito in modo indipendente, ma altri ti assumeranno quando capiranno quanto sia complicato.

Come promuoverai la tua attività freelance?

Ora che hai letto questi consigli, la domanda è: come promuoverai la tua attività freelance in futuro? Prendi spunto dall'elenco sopra, prova e riprova.
Nel corso del tempo, troverai molti nuovi clienti e creerai una solida base di business.

Questo articolo ti è stato utile?